Calze lunghe da uomo: le 3 regole fondamentali

Calze lunghe da uomo: le 3 regole fondamentali

Introduzione all’utilizzo delle calze lunghe da uomo

Il tuo obiettivo è valorizzare il tuo outfit con calze lunghe da uomo che facciano subito capire alle persone che si trovano davanti un vero gentleman? Se questo è il tuo obiettivo non puoi trascurare i dettagli che spesso fanno la differenza!

Puoi indossare l’abito più elegante al mondo ma se perderai di vista l’abbinamento con calze di qualità, della giusta lunghezza e colore, non farai la figura che ti aspettavi.

Dei buoni calzini sono in grado di arricchire la parte inferiore del tuo outfit e devono essere in piena armonia con il tuo look.

Ecco perché oggi abbiamo deciso di aiutarti a scegliere la migliore calza lunga da uomo, che sia per un evento importante, per lavoro o semplicemente per creare outfit eleganti da utilizzare tutti i giorni. 

Se seguirai questi accorgimenti, consigli e regole vedrai che sarai libero di esprimerti in ogni occasione.

Ma partiamo dal principio: perché scegliere una calza lunga?

Calze lunghe uomo: un’eccezione tutta italiana

L’Italia ha da sempre dettato le tendenze di stile e buon costume a livello internazionale. Questo anche e soprattutto nell’ambito tessile e per l’abbigliamento, quest’ultimo uno dei settori trainanti nel panorama mondiale del Made in Italy.

La calza lunga da uomo infatti viene utilizzata molto di più in Italia rispetto ad altri paesi ed è, come vedremo, la più indicata se dobbiamo prendere parte ad un’occasione speciale, per una cerimonia o un incontro di lavoro.

Gli altri paesi, come capita spesso, hanno da poco compreso il valore dell’utilizzo delle calze lunghe da uomo e finalmente si stanno adattando allo stile italiano.

Abbiamo già parlato di quali sono i vantaggi indiscussi di scegliere calze Made in Italy e riguardano la cura dei dettagli, la fantasia delle soluzioni adottate e la capacità di durare nel tempo. L'insieme di queste caratteristiche viene indicato appunto con l'espressione Made in Italy (“prodotto in Italia”) segnalando così l'origine italiana di un prodotto industriale o artigianale destinato al mercato nazionale ed internazionale.

Come indossare calze lunghe da uomo

calze e abbinamenti regole

Una calza lunga da uomo deve risultare comoda, aderire bene al piede e soprattutto permetterti di ottenere il massimo del comfort. 

Deve aderire perfettamente ai tuoi piedi ma allo stesso tempo non essere troppo stretta. Questo al fine di garantire la migliore vestibilità.

Per indossare al meglio le tue calze lunghe è molto importante che non sia presente tessuto in eccesso perché può causare fastidiosi e insopportabili sfregamenti.

Ricorda che la calzata delle scarpe è influenzata dal tipo di calza scelta e per questo motivo devi sempre provare le calze con le scarpe che prevedi di indossare.

Se la scarpa è stretta sarà preferibile indossare un paio di calze sottili. Se invece la scarpa è un po’ più larga utilizza calze spesse che ti offriranno una migliore calzatura;

Calze lunghe vs calze corte: la differenza

Spesso sottovalutiamo l’importanza della lunghezza dei calzini e questo è un grave errore, soprattutto se vogliamo avere uno stile da veri gentleman.

Per valorizzare al meglio il nostro outfit e fare in modo che sia perfettamente coerente con lo stile che vogliamo avere, dobbiamo sapere che la lunghezza è uno di quei dettagli che può fare la differenza a seconda della situazione.

Se dobbiamo prendere parte ad un’occasione speciale, per una cerimonia o un incontro di lavoro, la calza deve essere rigorosamente lunga. Non dovrebbe superare il ginocchio e quindi l’ideale è scegliere calzini che coprano il polpaccio.

Calzini di lunghezza inferiore, la cosiddetta calza media, sono consigliate per la quotidianità. Per quanto riguarda invece la calza corta è consigliato un uso per outfit casual e sportivi.

Per non fare confusione ricorda queste tre regole: calza più lunga per le occasioni speciali o i cosiddetti look da business man; corta per la quotidianità.

Non sarebbe male optare per delle calze su misura. Nobile le realizza proprio con l’intento di offrire una calza che sia perfettamente in linea con le tue esigenze.

I migliori filati e tessuti per le tue calze

Calze filo di scozia

Puoi scegliere la calza della lunghezza giusta ma se non fai attenzione al tessuto e/o il filato potresti avere brutte sorprese e non provare la confortevolezza che avresti voluto.

L’argomento filati e tessuti migliori è molto complesso ed è stato oggetto di numerosi nostri articoli precedenti di approfondimento.

In generale le calze in cotone sono quelle che si adattano meglio ad ogni stagione perché permettono al piede di provare comodità e freschezza, assicurando allo stesso tempo eleganza.

Devi però sapere che tipologie di calze in cotone ne esistono diverse. Le migliori sono le calze in Filoscozia® e le calze in Makò.

Il Filoscozia® è riconosciuto da tutti come il filato migliore al mondo, pensato per dare massima comodità. Purtroppo però sono poche le aziende al mondo che riescono ad offrire delle collezioni con questa tipologia di tessuto che per la sua struttura naturale e salutare è particolarmente indicata per le pelli più delicate. Nobile è una di queste.

La particolarità di questa pregiata tipologia riguarda anche il fatto che non si restringe nei lavaggi e rilascia meno pelucchi di una calza qualunque. Conserva tali proprietà anche dopo numerosi lavaggi, non lascia arrossamenti, rossori e pruriti.

Altra peculiarità è che rende le calze luminose e morbide come nessun altro filato, oltre a sfavorire sudorazione e odori sgradevoli. 

Le Calze in Makò invece sono un filato di cotone egiziano con una fibra lunga tra i 30 e i 34 mm, particolarmente elastica, che aderisce alla gamba senza lasciare antiestetici segni.

Il cotone Makò non è altro che Filoscozia non mercerizzato (la mercerizzazione è il processo che trasforma un filato di cotone normale in filo di Scozia).

Un cotone può anche essere mercerizzato e quindi trasformato in filo di Scozia ma alla base se il cotone impiegato grezzo è a fibra corta o di scarsa qualità, il risultato non sarà dei migliori.

In sostanza meglio un cotone a fibra extra-lunga, non mercerizzato che un cotone scadente mercerizzato e trasformato in Filoscozia. 

Un classico senza tempo, oltre ad essere la più nobile tra le fibre naturali insieme al cashmere, è la seta e non può di certo mancare nel vostro guardaroba perchè quasi sempre si rivela un ottimo investimento.

Oltre ai suoi pregi più noti come la lucentezza e morbidezza, la seta è in grado di avvolgere i tuoi piedi senza lasciare segni e regalando fluidità alla tua gamba. Mantiene il calore d'inverno e dona freschezza in estate, facendo traspirare la pelle.

Come abbinare calze lunghe da uomo al tuo outfit

calze lunghe da uomo abbinamento

Scegliere calze lunghe da uomo per il proprio outfit è difficile ma può sembrarlo ancora di più quando bisogna optare per un colore piuttosto che un altro.

Abbinare delle calze al nostro outfit da ufficio è una vera e propria arte Made in Italy e come tale necessita di essere appresa, conosciuta e poi applicata. 

C’è una vasta scelta riguardo colore e motivi delle calze da abbinare al nostro look:

Tinta unita

La più classica e la più sicura. Con dei colori neutri in linea con le tonalità di scarpe o pantaloni si vince facile. La tinta unita si presta bene ad ambienti rigorosi ed è perfetta per chi non ama attirare l’attenzione su di sé.

Sgargianti

Se vuoi attirare l’attenzione optare per delle calze con colori sgargianti può fare al caso tuo. Devi però ricordare che i colori accesi, per mantenere uno stile elegante, dovranno essere necessariamente abbinate a scarpe o pantaloni così da evitare combinazioni sgradevoli.

Fantasia

Vuoi essere notato davvero e risultare originale, creativo ed estroso? Puoi optare per delle tonalità fantasia stando attendo a fare la scelta giusta. Spesso sono meno indicate per ambienti e outfit formali ma comunque ti offrono la possibilità di risultare elegante. Non esagerare e magari opta per delle calze con forme geometriche come quelle della collezione Nobile

Come abbinare calze lunghe da uomo alle tue scarpe

 Il primo abbinamento di calze eleganti e scarpe di cui ti parliamo è quello classico, solitamente il più scuro. Di solito si opta per dei colori neutri in linea con le tonalità delle scarpe. La tinta unita si presta bene ad ambienti rigorosi ed è perfetta per chi non ama attirare l’attenzione su di sé.

Rispetto ai colori, il blu è molto utilizzato essendo il colore regale per eccellenza, adatto ad eventi importanti ma anche a riunioni. 

Il nero invece è adatto per le cerimonie e se abbinato ad una scarpa dello stesso colore durante le occasioni formali, allunga la figura e la fisicità.

Calze uomo eleganti e scarpe: abbinamento formale

Il secondo abbinamento che ti proponiamo riguarda un’occasione dove è richiesta la massima eleganza anche in ambienti business. 

Con scarpe classiche (rialzate o no) il consiglio è di indossare calze eleganti scure, a tinta unita, sottili e lisce. In questo modo avrete un look formale in linea con il vostro completo scuro e risulterete più slanciati e alti.

Calze uomo eleganti e scarpe: abbinamento casual

Terzo abbinamento, stavolta ideale per il tempo libero. Qui avete più possibilità di scelta. Se amate ad esempio le sneakers rialzate potete scegliere calze lunghe o medie di cotone. 

Anche per gli stivali rialzati le calze devono essere lunghe e in questo caso le fantasie sono pressoché inutili perché nessuno le vedrà.

Calze uomo eleganti e scarpe: abbinamento cerimonia

Quarto e ultimo abbinamento di cui ti parliamo riguarda calze da uomo per cerimonia. Ne abbiamo parlato in un articolo dedicato.

Come per le scarpe anche le calze eleganti da cerimonia dovrebbero fare della sobrietà il punto di riferimento da tenere in considerazione. 

In una cerimonia una cosa è certa: sono bandite le calze colorate, le fantasie di mille colori e, di norma, tutto ciò che risulta troppo eccentrico. 

Il tipo di cerimonia può però influenzare la scelta e per quelle meno formali è possibile uscire leggermente dalle linee classiche utilizzando calze con geometrie colorate anche in tinte diverse. 

Il consiglio è sempre lo stesso: non esagerare!

Con un paio di scarpe rialzate in vernice nera, ad esempio, è bene abbinare un paio di calze nere, sottili e lisce di seta. Le calze di seta sono da sempre un segno di eleganza ed esclusività, mentre le scarpe rialzate da cerimonia sono un capo di lusso che vi farà apparire più alti anche nelle occasioni più speciali.

Calze in seta

Calze lunghe da uomo per uno stile “Nobile”

Il nostro calzificio nasce a Racale nel 1982, eravamo poco più di una bottega. Era il periodo d’oro dei calzifici italiani, e Racale ne era la capitale. Dopo anni difficili (con la crisi del 2008 il 90% dei calzifici in paese ha chiuso) abbiamo scelto di ridare vita ai nobili filati italiani, da questo nasce Nobile

A differenza degli altri calzifici, le calze non vengono prodotte in maniera industriale, ma attraversano un controllo qualità ad ogni fase di produzione che unisce il lavoro della macchina a quello manuale dell’artigiano. Ciascuna calza infine viene ispezionata, stirata e lavata a mano.

Conclusioni 

Abbiamo visto quando, come e perché è consigliato scegliere calze lunghe da uomo. Per non fare confusione ricorda le tre regole di cui abbiamo parlato: calza più lunga per le occasioni speciali o i cosiddetti look da businessman; corta per la quotidianità; a caviglia per un outfit casual e sportivo.

Fai attenzione a come abbinarle al tuo outfit e al tipo di scarpa che hai scelto. Seguendo i nostri consigli di certo non farai brutta figura.

FAQs – Domande Frequenti

Come abbinare le calze ai vestiti da uomo?

Bisogna tenere in considerazione tre variabili fondamentali come il tessuto, la lunghezza ed il colore. A partire da queste tre possiamo scegliere l’abbinamento migliore. Per i pantaloni scuri, calze abbinate ai pantaloni o perfino più scure. Per i pantaloni chiari, calze abbinate al colore delle scarpe.

Come abbinare le calze alle scarpe da uomo?

La regola generale dice che per i pantaloni scuri, calze abbinate ai pantaloni o perfino più scure e non alle scarpe. Per i pantaloni chiari, calze abbinate al colore delle scarpe. 

Come abbinare il colore delle calze?

Il colore delle calze si abbina a quello delle scarpe, ma allo stesso tempo bisogna tenere conto anche del colore dei pantaloni e della giacca. Per ottenere un buon accostamento, ti basterà rispettare le regole basilari dell’abbinamento dei colori e avere sempre a disposizione nel tuo armadio, delle calze nere, blu scuro e grigio scuro. Con queste tre tonalità puoi abbinare facilmente tutto quello che hai nel guardaroba, senza troppi sforzi.

Come devono essere le calze da uomo?

Ci sono tre livelli da differenziare: calza più lunga per le occasioni speciali o i cosiddetti look da businessman; corta per la quotidianità; a caviglia per un outfit casual e sportivo.

Torna al blog
1 su 6