Calze di lusso da uomo: storia, segreti e tendenze

Calze di lusso da uomo: storia, segreti e tendenze

Introduzione alle calze di lusso

Vengono spesso sottovalutate o risultare marginali ma possono fare davvero la differenza e rendere ancora più originale il tuo stile. Stiamo parlando delle calze da uomo, una chicca di chi sa cosa vuol dire curare i dettagli.

L’eleganza di un outfit è data soprattutto da come sappiamo dare importanza ai particolari e scegliere i calzini giusti, in linea con il nostro abbigliamento, significa avere gusto e non è sicuramente un gioco da ragazzi.

Abbiamo già visto come abbinare calze da uomo al proprio outfit (leggi l’articolo QUI).

Oggi vogliamo offrirvi una panoramica a 360° su quelli che sono i migliori filati, le nuove tendenze e come scoprire i veri segreti di calze di lusso.

Calze da uomo: la storia ci insegna

Sembrerà strano ma il calzino è un indumento antico e con una lunga storia alle spalle. Già in alcuni documenti risalenti all’antico Egitto si trovano dei riferimenti. Ed erano considerate un lusso per pochi. Solo gli uomini potenti le possedevano. Tra questi i Faraoni che indossavano calze principalmente lavorate a maglia. 

Successivamente hanno assunto una funzione protettiva: gli uomini dell’Impero Romano, ad esempio, le usavano per fasciare gambe, caviglie e piedi con tessuti di lana o di tela, le tiabiles.

È durante il Medioevo che si sono trasformate da strumento per proteggersi ad un capo d’abbigliamento vero e proprio, sempre e solo per ceti alti e agiati. Durante questo periodo iniziano a diffondersi prima i calzini di maglia, poi quelli in seta. Nel 1400 arriva la calzamaglia.

Nel 16esimo secolo sempre più botteghe artigiane iniziano a usare nuovi telai più performanti e questo permette alla produzione di calze di diffondersi maggiormente anche tra la popolazione meno abbiente.

Ma è con il boom industriale che questo sviluppo si velocizza grazie al fatto che viene meccanizzata e razionalizzata la produzione tessile. Di pari passo anche il telaio si evolve. 

Nonostante ciò per anni le calze rimangono considerate semplicemente come biancheria intima, soprattutto quelle da uomo. Con il crescente mito della borghesia (1800) si diffonde un’idea di figura maschile rassicurante e sobria. Poco spazio a colori e geometrie fantasiose nell’abbigliamento, specie sulle calze che rimanevano comunque coperte dai pantaloni. 

Arriviamo ad oggi dove i calzini ormai sono diventate un vero e proprio status symbol, un capo utilizzato anche per comunicare ed esprimere i tratti distintivi della propria personalità.

calze di lusso

Il Filato: cosa, quando e come scegliere le tue calze di lusso

Scegliere quali calze indossare non è così facile come si possa pensare. Questo è vero sia per le occasioni speciali che per la vita di tutti i giorni. Se il nostro obiettivo è essere dei veri gentlemen e fare dell’eleganza un valore, allora bisogna partire dal filato.

Ma qual è il filato ideale? La prima cosa da sapere è che non esiste un filato ideale. Esiste però il filato che meglio si addice alle tue esigenze. Ed è da questa scelta che devi partire.

In base alla stagione e alle nostre esigenze personali, abbiamo a disposizione varie opzioni:

Cotone

Sicuramente una delle migliori fibre per sentire il piede libero. Grazie alle sue proprietà antiallergiche e antibatteriche, il cotone si rende perfetto per essere indossato anche a contatto con le pelli più delicate. Ci sono diverse qualità di calze in cotone a seconda della lavorazione. 

Infatti le varietà di cotone sono diverse e solo alcune, in base alla lavorazione, sono realmente pregiate. In questo articolo ne abbiamo parlato in maniera più approfondita (leggi qui l'articolo).

Cashmere

Se il freddo è il tuo acerrimo nemico, le calze in cashmere sono sicuramente la soluzione più adatta a voi. Caldo e avvolgente, si presta particolarmente bene per essere indossato durante le stagioni più gelide meno per le altre.

Lana

Meno pesanti del cashmere e più del cotone, le calze in lana permettono di isolare completamente il piede mantenendo una temperatura costante con quella corporea. Sicuramente non adatte per eventi formali.

Pile

Famoso per la sua elasticità è un tessuto particolarmente adatto alle stagioni più fredde ma poco adatto ad outfit eleganti. Ecco perché non lo consideriamo adatto per rientrare nella categoria calze di lusso per uomo.

Filoscozia: il miglior filato al mondo

Se c’è un filato al mondo da annoverare come il migliore è senza dubbio il Filoscozia®. Pensato per dare massima comodità, la particolarità di questa pregiata tipologia riguarda il fatto che non si restringe nei lavaggi e rilascia meno pelucchi di una calza qualunque. Conserva tali proprietà anche dopo numerosi lavaggi, non lascia arrossamenti, rossori e pruriti.

Altra peculiarità è che rende le calze luminose e morbide come nessun altro filato, oltre a sfavorire sudorazione e odori sgradevoli.

Se desideri poter avere una calza che mantenga nel tempo le sue caratteristiche e che doni eleganza al tuo abbinamento, il Filoscozia® è la scelta migliore che puoi fare

Sono poche le aziende al mondo che riescono ad offrire delle collezioni con questa tipologia di tessuto che per la sua struttura naturale e salutare è particolarmente indicata per le pelli più delicate. Tra queste c’è Nobile a Racale.

Filoscozia

Calze di lusso vs colori: ecco le migliori tendenze

Scegliere calzini per il proprio outfit è difficile ma può sembrarlo ancora di più quando bisogna optare per un colore piuttosto che un altro.

Abbinare delle calze al nostro outfit da ufficio è una vera e propria arte Made in Italy e come tale necessita di essere appresa, conosciuta e poi applicata. 

C’è una vasta scelta riguardo colore e motivi delle calze da abbinare al nostro look:

Tinta unita

La più classica e la più sicura. Con dei colori neutri in linea con le tonalità di scarpe o pantaloni si vince facile. La tinta unita si presta bene ad ambienti rigorosi ed è perfetta per chi non ama attirare l’attenzione su di sé.

Calza tinta unita

Sgargianti

Se vuoi attirare l’attenzione optare per delle calze con colori sgargianti può fare al caso tuo. Devi però ricordare che i colori accesi, per mantenere uno stile elegante, dovranno essere necessariamente abbinate a scarpe o pantaloni così da evitare combinazioni sgradevoli.

calza sgargianti

Fantasia

Vuoi essere notato davvero e risultare originale, creativo ed estroso? Puoi optare per delle tonalità fantasia stando attendo a fare la scelta giusta. Spesso sono meno indicate per ambienti e outfit formali ma comunque ti offrono la possibilità di risultare elegante. Non esagerare e magari opta per delle calze con forme geometriche come quelle della collezione Nobile.

calze di lusso in moto

L’importanza della vestibilità

Se c’è una cosa certa è che le calze da uomo devono risultare comode, aderire bene al piede e soprattutto permetterti di ottenere il massimo del comfort. 

Devono aderire perfettamente ai tuoi piedi ma allo stesso tempo non essere troppo strette. Questo al fine di garantire la migliore vestibilità.

Ci sono quindi delle caratteristiche sulle quali bisogna fare molta attenzione quando si sceglie calze di lusso da uomo:

Punto1: le calze non devono presentare tessuto in eccesso perché può causare fastidiosi sfregamenti che sono insopportabili. 

Punto 2: la calzata delle scarpe è influenzata dal tipo di calza scelta e per questo motivo devi sempre provare le calze con le scarpe che prevedi di indossare. 

Punto 3: se la scarpa è stretta sarà preferibile indossare un paio di calze sottili. Se invece la scarpa è un po’ più larga utilizza calze spesse che ti offriranno una migliore calzatura. 

Punto 4: occhio alla lunghezza delle calze. Ricorda queste tre regole: calza più lunga per le occasioni speciali o i cosiddetti look da business man; media per la quotidianità; corta per un outfit casual e sportivo.

Punto 5: ricorda che non sarebbe male optare per delle calze su misura. Nobile le realizza proprio con l’intento di offrire una calza che sia perfettamente in linea con le tue esigenze.

Nobile: una scelta di lusso

Il nostro calzificio nasce a Racale nel 1982, eravamo poco più di una bottega. Era il periodo d’oro dei calzifici italiani, e Racale ne era la capitale. Dopo anni difficili (con la crisi del 2008 il 90% dei calzifici in paese ha chiuso) abbiamo scelto di ridare vita ai nobili filati italiani, da questo nasce Nobile.

A differenza degli altri calzifici, le calze non vengono prodotte in maniera industriale, ma attraversano un controllo qualità ad ogni fase di produzione che unisce il lavoro della macchina a quello manuale dell’artigiano. Ciascuna calza infine viene ispezionata, stirata e lavata a mano.

Dai un’occhiata al nostro store a questo LINK

FAQs – Domande Frequenti

Quali sono le calze migliori?

Se c’è un filato al mondo da annoverare come il migliore è senza dubbio il Filoscozia® . Pensato per dare massima comodità, la particolarità di questa pregiata tipologia riguarda il fatto che non si restringe nei lavaggi e rilascia meno pelucchi di una calza qualunque. Conserva tali proprietà anche dopo numerosi lavaggi, non lascia arrossamenti, rossori e pruriti.

Qual è il calzino più comodo al mondo?

Se desideri poter avere una calza che mantenga nel tempo le sue caratteristiche e che doni eleganza al tuo abbinamento, il Filoscozia® è la scelta migliore che puoi fare. Sono poche le aziende al mondo che riescono ad offrire delle collezioni con questa tipologia di tessuto che per la sua struttura naturale e salutare è particolarmente indicata per le pelli più delicate. Tra queste c’è Nobile a Racale.

Quali sono le calze più calde?

Meno pesanti del cashmere e più del cotone, le calze in lana permettono di isolare completamente il piede mantenendo una temperatura costante con quella corporea. Sicuramente non adatte per eventi formali.

Torna al blog
1 su 6