Calze low cost vs calze luxury: ecco cosa cambia

Calze low cost vs calze luxury: ecco cosa cambia

Introduzione alle calze luxury

Avere uno stile distinguibile dalla massa ed essere un vero gentleman non è cosa da tutti. Hai mai indossato calze luxury da uomo? Oppure fino ad ora ti sei accontentato di calze low cost senza badare a questo particolare fondamentale?

Se il tuo obiettivo è avere uno stile realmente inconfondibile, certo non ci si può accontentare di avere un abbigliamento scelto senza consapevolezza oppure acquistare delle calze che non solo costino poco ma che addirittura siano state realizzate senza un vero processo artigianale.

Le calze da uomo non sono un semplice accessorio ma una vera chicca. La caratteristica più importante è che possono essere adattate a qualsiasi stile, dal disinvolto al più formale.

La moda maschile negli ultimi anni è sempre meno rigida e sta andando verso sperimentazioni audaci, meno legate a quel formalismo che spesso si è dimostrato essere limitante.

Per scegliere e vestire calze luxury bisogna avere una certa cultura a riguardo e soprattutto saper distinguere le differenze con una calza low cost, prodotta seguendo un processo industriale e non artigianale. 

Ecco perché in questo articolo ci teniamo particolarmente a darti le giuste informazioni per evitare errori o sintesi improprie.

Vediamo insieme perché dovresti scegliere calze luxury e non delle semplici calze low cost.

Calze luxury: vantaggi e benefici

calze luxury

Bisogna partire dal principio: cosa si intende per calze luxury e come vengono realizzate? Cerchiamo di dare una risposta il più possibile esaustiva.

Le calze luxury sono un accessorio fondamentale per il tuo stile, in grado di valorizzare il tuo outfit e curare al meglio uno dei dettagli spesso più sottovalutati (la calza appunto).

Un prodotto di valore che viene realizzato in maniera del tutto artigianale e che mira ad una qualità sostenibile, senza voler assolutamente competere ed essere associato alle politiche della fast fashion.

Per produrre calze luxury si necessita di una cura maniacale per i piccoli dettagli che a primo impatto possono risultare impercettibili ma alla fine possono cambiare le carte in tavola.

Nascono dall'unione di più ingredienti combinati insieme come:

Il tessuto e filati unici. Per intenderci il cotone raccolto a mano in fibra extra lungo Makò (molto difficile da reperire) e la Lycra più elastica dell'elastometro.

Seguono processi lavorativi di queste materie prime con le tecnologie migliori in circolazione e con un approccio artigianale, non industriale.

Si tende a ricercare il Design perfetto per ogni occasione della tua vita donandoti un comfort estremo.

Questo è quello che rende le calze luxury ad un livello completamente superiore rispetto a semplici calze low cost. Ma non è solo questo.

Calze luxury hanno la capacità di durare nel tempo, di non perdere le proprie caratteristiche una volta indossate e soprattutto di evitare qualsiasi tipo di irritazione o fastidio sulla pelle.

Se hai avuto la sfortuna di acquistare calze a poco prezzo e di bassa qualità sai a cosa ci riferiamo: prurito continuo sulla pelle, segni visibili e assenza di comfort nella vestibilità.

Se indossi ed utilizzi invece calze di lusso ti accorgerai che le migliori in circolazione sono quelle che vengono realizzate seguendo un processo artigianale. A questo argomento ci teniamo tantissimo e abbiamo scritto un articolo sulle caratteristiche delle calze artigianali che ti invitiamo a leggere.

 

 

Scopri le Calza Nobile

 

 

Calze low cost: quello che devi sapere

calze low cost

Le trovi ovunque e spesso sembrano essere la scelta più conveniente da prendere. Sono le calze low cost, semplici nella loro estetica, spesso una sorta di copia e incolla di stili replicati in maniera industriale per accontentare la massa.

Chi le indossa ha un solo obiettivo ed è risparmiare senza però prendere in considerazione che ne dovrà acquistare tante visto e considerato che al terzo lavaggio perdono completamente le loro caratteristiche originali.

Se hai acquistato calze a poco prezzo ti sarà capitato di avvertire continuamente prurito, rossore e un grande fastidio sui piedi e sulle gambe. Questo perché il tessuto scadente con le quali vengono realizzate per contenere al massimo i costi le rende praticamente un oggetto usa e getta e non un accessorio di qualità al servizio del tuo stile.

Lungi dal volerle denigrare bisogna però considerare sempre l’obiettivo che vogliamo raggiungere anche e soprattutto se bisogna considerare lo stile che vogliamo avere.

Per farlo bisogna rispondere a questa domanda: vuoi essere una copia di mille altre copie o essere unico? Preferisci risparmiare nel breve tempo ed essere costretto da li a poco a dover acquistare un altro paio di calze o averne di una qualità superiore in grado di durare nel tempo?

I processi industriali grazie ai quali vengono realizzate le calze low cost e di bassa qualità mirano a produrre tanto e non ad offrire qualità. Questo va ad inficiare drammaticamente sulla qualità del prodotto, ergo a mettere sul mercato un prodotto che dovrà avere vita breve e diventare in pochissimo tempo spazzatura.

Calze luxury vs calze low cost

low cost vs luxury socks

Parliamo di due universi separati. Il primo, quello delle calze luxury non mira alla velocità della luce ma alla qualità di un viaggio sensoriale ed estetico che sappia donarci un’esclusività che non tutti sanno apprezzare.

Il secondo, quello delle calze low cost, che vuole accontentare tutti e fa leva sul prezzo senza minimamente curare l’originalità estetica ne tanto meno la qualità del tessuto.

Ma arriviamo al nocciolo della questione: come facciamo a riconoscere vere calze luxury da calze low cost di bassa qualità?

Ci sono degli accorgimenti che se seguiti ci permetteranno di comprendere subito se siamo davanti a vere calze luxury:

  1. Il prezzo. Il costo di una calza va a giustificare il lavoro che c’è dietro alla produzione e allo studio di design davvero unici. Una calza che costa pochi euro per forza di cose sarà realizzata in maniera industriale e quindi una replica di repliche già viste.

 

  1. Il tessuto. Prima di acquistare una calza informati sulla qualità del tessuto e dei filati con i quali è stata realizzata. Ci sono infatti filati che sono in grado di donare benefici maggiori come abbiamo spiegato in più articoli che trovi qui (link blog generico).



  1. La provenienza. Una calza made in Italy prodotta seguendo un processo artigianale è sinonimo inequivocabile di qualità. I vantaggi indiscussi riguardano la cura dei dettagli, la fantasia delle soluzioni adottate e la capacità di durare nel tempo.

 

  1. Il tipo di produzione. Quella artigianale consente una maggiore personalizzazione e varietà nel design e nei dettagli delle calze rispetto alla produzione industriale su larga scala. Ciò significa che ogni paio di calze mantiene un certo grado di unicità e originalità.

 

  1. La tecnologia utilizzata. Un esempio è quello del polsino in Lycra molto resistente che è una delle caratteristiche distintive delle calze lunghe maschili fino al ginocchio di lusso.

Questi sono i 5 fattori che devi assolutamente prendere in considerazione quando vuoi acquistare una calza luxury ed evitare di comprare una calza low cost.

 

 

Scopri le Box Nobile

 

 

Una scelta Nobile e artigianale

Il nostro calzificio nasce a Racale nel 1982, eravamo poco più di una bottega. Era il periodo d’oro dei calzifici italiani, e Racale era una delle maggiori città produttive. Dopo anni difficili (con la crisi del 2008 il 90% dei calzifici in paese ha chiuso) abbiamo scelto di ridare vita ai nobili filati italiani, da questo nasce Nobile.

Negli anni il nostro calzificio ha prodotto calze di qualsiasi tipologia e forma per famosi brand italiani e esteri. Durante questo viaggio ci siamo reinventati più volte, per ricercare gli standard qualitativi e tecnologici più alti. Le calze qui disponibili, sono l'incontro perfetto di queste innovazioni ed offrono soluzioni ai problemi più comuni delle calze ad oggi in commercio.

A differenza degli altri calzifici, le calze non vengono prodotte in maniera industriale, ma attraversano un controllo qualità ad ogni fase di produzione che unisce il lavoro della macchina a quello manuale dell’artigiano. Ciascuna calza infine viene ispezionata, stirata e lavata a mano.

Conclusioni 

Siamo sicuri che il tuo obiettivo è avere uno stile realmente inconfondibile. Le calze da uomo come abbiamo detto non sono un semplice accessorio ma una vera chicca. Devono essere adattate a qualsiasi stile, dal disinvolto al più formale.

Quando ti troverai a dover scegliere tra una calza low cost ed una vera calza luxury saprai quali sono gli elementi fondamentali da tenere in considerazione. Speriamo che questo articolo ti abbia dato maggiore consapevolezza sul tema e che possa esserti d’aiuto. 

FAQ – Domande Frequenti

Quali sono le calze migliori?

La prima cosa da sapere è che non esiste un filato ideale. Esiste però il filato che meglio si addice alle tue esigenze. Tuttavia il miglior filato al mondo è considerato da tutti quello di Filoscozia®.

Che calze mettere sotto un abito da uomo?

In generale, riguardo alla lunghezza delle calze da uomo, è importante conoscere la regola principale: calza più lunga per le occasioni speciali o i cosiddetti look da businessman; media per la quotidianità; corta per un outfit casual e sportivo.

Come devono essere le calze da uomo?

Segui questi accorgimenti:

  1. le calze non devono presentare tessuto in eccesso perché può causare fastidiosi sfregamenti che sono insopportabili. 
  2. la calzata delle scarpe è influenzata dal tipo di calza scelta e per questo motivo devi sempre provare le calze con le scarpe che prevedi di indossare. 
  3. se la scarpa è stretta sarà preferibile indossare un paio di calze sottili. Se invece la scarpa è un po’ più larga utilizza calze spesse che ti offriranno una migliore calzatura. 

Che differenza c’è tra calze low cost e calze luxury?

Parliamo di due universi separati. Il primo, quello delle calze luxury non mira alla velocità della luce ma alla qualità di un viaggio sensoriale ed estetico che sappia donarci un’esclusività che non tutti sanno apprezzare. Il secondo, quello delle calze low cost, che vuole accontentare tutti e fa leva sul prezzo senza minimamente curare l’originalità estetica ne tanto meno la qualità del tessuto.

Torna al blog
1 su 6